Robe da chiodi

Wim Wenders a Villa Panza. L’America in interno lombardo

leave a comment

Apre la mostra delle fotografie di Wim Wenders a Villa Panza. Le immagini dell’allestimento parlano da sole: dopo Turrel e Irwin, continua il dialogo tra la Lombardia e l’America. Amo Wenders fotografo, perché è risucchiato dallo spazio americano, così cinematografico e così carico di suggestioni di infinito, così necessario al suo occhio da regista (ricordo sempre il suo magnifico “L’amico americano”). Lui dice: «Attraverso il mirino, colui che fotografa può uscire da sé ed essere dall’altra parte, nel mondo, può meglio comprendere, vedere meglio, sentire meglio, amare di più».
La parola alle immagini degli allestimenti.

Wenders1

Wenders2

wenders3

wenders4

Wenders5

Wenders6

Written by gfrangi

14 Gennaio, 2015 at 10:42 am

Posted in mostre,photo

Tagged with ,

Leave a Reply