Robe da chiodi

I santi nel legno dei cieli

2 comments

Ma una mostra che vorrei davvero vedere c’è: The Sacred Made Real, scultura e pittura spagnola tra 1600 e 1700 alla National Gallery di Londra. Sono i precursori straordinari di ogni iperrealismo. Ne parla l’ultimo numero del Giornale dell’Arte (bello il titolo: “I santi nel legno dei cieli”), dove il curatore Xavier Bray intervistato spiega che la scultura aveva una potenza emotiva molto maggiore alla pittura e che lo stesso Velazquez aveva appreso la tecnica della scultura dipinta: «La scultura era la forma d’arte preferita per rendere più immediata e diretta la religione, risvegliava tutti i sensi».

Non è difficile crederlo se si guardano queste due opere stupefacenti esposte alla National Gallery. La prima è il San Giovanni di Dio di Alonso Cano, l’altro è la testa del San Francesco in meditazione di Pedro de Mena, proveniente da Toledo.

sacred_made_real_3_500 2501921372_c45214fc8f

Written by giuseppefrangi

11 Ottobre, 2009 at 10:46 pm

2 Responses to 'I santi nel legno dei cieli'

Subscribe to comments with RSS or TrackBack to 'I santi nel legno dei cieli'.

  1. una mostra interessante e impressionante. da vedere e rivedere. la national non delude mai (al contrario della tate britain, ora con un’ennesima mostra fuffa su turner…)

    Beatrice

    13 Nov 09 at 12:47 am

  2. sono contento che non ti sia sfuggita! chissà che non riesca a venire a vederla. Ti avverto se vengo. Un abbraccione

    giuseppefrangi

    13 Nov 09 at 11:43 pm

Leave a Reply